Campagna informativa «Sexting»

Inviare foto intime tramite internet, Whatsapp o nei messaggini rappresenta una fonte di pericolo per i ragazzi. Ciò che inizia come semplice scambio d’immagini tra fidanzati può finire in un disastro incontrollabile. Se queste foto vengono inviate ad altri o addirittura caricate su internet, la loro diffusione è inarrestabile e velocissima.

Sapere che delle foto molto personali circolano in rete può essere devastante per le giovani vittime. Queste immagini sviluppano una loro dinamica, le vittime si sentono estremamente fragili e disperate. In altri casi ci troviamo di fronte ad adulti sconosciuti che nelle chatroom entrano in contatto con i giovani nascondendosi dietro uno pseudonimo e che una volta ottenuto le foto li ricattano. Sono questi alcuni dei nuovi pericoli germinati nell’ambito di «sessualità e nuovi media» e contro i quali bisogna munirsi con provvedimenti mirati.

L’intento della campagna informativa di Pro Juventute con lo slogan «Il sexting può renderti famoso. Anche quando tu non lo vuoi affatto.» è di informare e sensibilizzare ai rischi del sexting. Con uno spot televisivo e con manifesti vogliamo mostrare che la diffusione digitale di foto intime può avere conseguenze gravi. Per le vittime e per i colpevoli. Sulla piattaforma della campagna i giovani e i genitori possono trovare informazioni sull’argomento. Alle scuole svizzere vengono offerti materiali per far conoscere ai giovani l’aiuto di Pro Juventute attraverso la linea di emergenza 147.

Competenza mediatica significa prevenzione

È importante che i giovani imparino a gestire i nuovi media per sapere come proteggersi in rete. Per questo motivo Pro Juventute offre workshop scolastici sui media e sui cyber-rischi. Gli esperti sostengono anche i genitori nell’ambito di apposite serate per i genitori.

Intervenire in caso di molestie virtuali

Il 147 della Consulenza + aiuto di Pro Juventute offre sostegno ai bambini e ai giovani che hanno problemi di sexting, cyberbullismo o sextortion.  Presso il numero d’emergenza 147 bambini e giovani trovano un sostegno professionale 24 ore su 24. Chi è alla ricerca di aiuto può usufruire della consulenza telefonica o via SMS al numero 147 oppure su chat all’indirizzo www.147.ch.

Condividi questo contenuto
share
Pro Juventute
Ufficio Svizzera Italiana
Piazza Grande 3
6512 Giubiasco
Tel: 091 971 33 01
Mobile: 079 600 16 00