Educazione sessuale e nuovi media

Il tema dell'educazione sessuale oggi coinvolge i genitori in misura maggiore che nel passato, visto che con la diffusione di Internet e cellulari bambini e ragazzi vengono confrontati prima e in modo molto più frequente e incontrollato con contenuti sessuali.  

Il problema è che spesso capitano su pagine non adatte e, quindi, arrivano in dark room virtuali, cliccano su pop-up con pornografia hard o ricevono immagini sessuali tramite e-mail e messaggini. Se i giovani non ricevono le spiegazioni necessarie, si ritrovano soli con le loro domande e insicurezze legate alla sessualità. Per sostenere i genitori nel compito dell’educazione sessuale dei loro figli, Pro Juventute informa, con una campagna di sensibilizzazione nazionale, sui contenuti e sui rischi dell’educazione sessuale 2.0.

Condividi questo contenuto
share
Pro Juventute
Ufficio Svizzera Italiana
Piazza Grande 3
6512 Giubiasco
Tel: 091 971 33 01
Mobile: 079 600 16 00