Sì, voglio aiutare le bambine come Jennifer con:

  • CHF30
  • CHF60
  • CHF120
  • CHF

«Quando papà se n'è andato, ho perso anche la mia mamma …» Jennifer*, 11 anni

Continua ad aumentare il numero di divorzi, e con esso le persone sole e i bambini in diffi coltà. Questo è stato il caso anche di Jennifer, 11 anni, spinta a chiamare il nostro numero di emergenza 147 a causa della sofferenza per il dolore provato dalla madre in seguito alla separazione.

Jennifer racconta: «Il giorno in cui mio padre è tornato a casa e ha detto che ci avrebbe lasciate per sempre è stato brutto, bruttissimo per me. Gli voglio bene più di ogni altra cosa e non sono riuscita a capire perché improvvisamente preferisse un’altra donna alla mia mamma. O se n’è voluto andare per colpa mia? Ho forse fatto qualcosa di sbagliato ...?

Ma non sono stata male solo io, quanto soprattutto mia madre. Ha smesso di cucinare, di aiutarmi a fare i compiti e ha iniziato a trascorrere intere giornate in pigiama. Non voleva vedere nessuno né parlare con nessuno. Voleva soltanto restare sola.

Più mamma stava male, tanto più si aggrappava a me. Chiamava mio padre traditore, infedele, dongiovanni e anche peggio, facendomi molto male. Di tanto in tanto riprendeva a piangere disperatamente e mi chiedeva di abbracciarla. ‹Non ho nessun altro che mi abbracci, aggiungeva quindi.

Ho sperato inutilmente che mia madre tornasse quella di prima. E ho cominciato ad avere molta paura perché ha iniziato a bere sempre più vino, per poi rimanere ore intere a piangere con lo sguardo fisso nel vuoto.

Una volta, mentre era andata a fare la spesa, ho letto una lettera indirizzata a mio papà e mi sono spaventata tantissimo. Mia mamma scriveva che le sembrava che la vita non avesse più senso e che continuava soltanto perché c’ero io. Sono stata presa dal panico…»

Come Jennifer, ogni giorno più di 400 ragazze e ragazzi si rivolgono a noi con i loro problemi. Per noi è di grande aiuto poter contare sul generoso sostegno di donatori come Lei. Grazie a Lei abbiamo la possibilità a qualsiasi ora del giorno di ascoltare e aiutare bambini disperati. 

Vorre donare

  • CHF30
  • CHF60
  • CHF120
  • CHF

Pago l'importo di CHF conPago con

Scegli l'importo della donazione!

Scegli la modalità di pagamento!

Ricontrolla i campi segnati in rosso!

Dono l'importo

Mittente

* Campi obbligatori

Protezione dei dati

Tutti i dati personali vengono trattati da Pro Juventute con la massima cura e l’assoluta riservatezza. Gestiamo personalmente gli indirizzi dei clienti. Non affittiamo e non vendiamo indirizzi. Pro Juventute è autorizzata all’utilizzo degli indirizzi dei clienti a fini propri.

Conto per le donazioni

CCP 80-794402-9 oppure IBAN CH68 0900 0000 8079 4402 9
Fondazione Pro Juventute, Thurgauerstrasse 39, 8050 Zurigo

* Tutti casi di consulenza sono stati anonimizzati. I colloqui sono stati modificati per garantire l’anonimato. Tutte le indicazioni relative ai dettagli sono state inserite in un secondo tempo, in modo che nessun bambino possa riconoscersi. Un’immagine simbolo è stato utilizzato.

Condividi questo contenuto
share
Pro Juventute
Ufficio Svizzera Italiana
Piazza Grande 3
6512 Giubiasco
Tel: 091 971 33 01
Mobile: 079 600 16 00