La campagna «Vita reale»

La rappresentazione onnipresente sui social di una vita apparentemente perfetta da parte di coetanei e celebrità, è una delle principali fonti di pressione psicologica per i giovani. Infatti, un sondaggio giovanile, condotto da un istituto di ricerca indipendente per conto di Pro Juventute, rileva che in Svizzera il un quinto dei giovani si sente sfiduciato se si paragona alle immagini di feste elettrizzanti e ai selfie perfetti dei coetanei. Questa insicurezza può causare dubbi, ansie, nevrosi, disturbi dell’alimentazione, addirittura gravi depressioni e crisi della psiche. Anche le esperienze raccolte durante la consulenza con i giovani al numero d’emergenza 147 lo dimostrano. La giusta prevenzione passa attraverso l’informazione e l’incoraggiamento.

La campagna di Pro Juventute «Vita reale» mostra che la vita degli altri, apparentemente perfetta, non corrisponde alla realtà, e incoraggia i giovani a non farsi mettere sotto pressione dalle immagini idealizzate. Con uno spot concepito per i giovani, dei manifesti scuola, delle iniziative presso le scuole, un Comic, delle Schede informative per bambini e giovani, per genitori e per insegnanti e delle informazioni online si sensibilizza all’argomento e si rinforza l’autostima dei giovani. Genitori, esperti e scuole di tutta la Svizzera ricevono informazioni su come possono sostenere i giovani.

Condividi questo contenuto
share
Pro Juventute
Ufficio Svizzera Italiana
Piazza Grande 3
6512 Giubiasco
Tel: 091 971 33 01
Mobile: 079 600 16 00