Rafforzare i diritti dei bambini

Ancora oggi, in Svizzera, c’è molto da fare per l’applicazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia: la punizione fisica in famiglia non è esplicitamente vietata dalla legge, non tutti i bambini portatori di handicap possono accedere alle offerte di formazione inclusiva e, nelle procedure d’asilo, gli interessi di bambini non accompagnati non sono sufficientemente rispettati. Per questi motivi siamo impegnati nel rafforzamento dei diritti dei bambini.

Tutti i bambini e i giovani della Svizzera devono poter vivere secondo i diritti garantiti dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia dell’ONU. Bisogna ancora agire in questo senso: la punizione fisica in famiglia non è esplicitamente vietata dalla legge, non tutti i bambini portatori di handicap possono accedere alle offerte di formazione inclusiva e nelle procedure d’asilo gli interessi di bambini non accompagnati non vengono sufficientemente rispettati. Inoltre, bisogna fare di più per prevenire il suicidio giovanile in Svizzera. Come membro del comitato della Rete svizzera diritti del bambino, Pro Juventute è impegnata a livello politico per rafforzare i diritti dei bambini in Svizzera.

Pro Juventute, oltre al suo impegno a livello politico, fonda i suoi programmi sulla base dei diritti dei bambini.

Condividi questo contenuto
share
Pro Juventute
Ufficio Svizzera Italiana
Piazza Grande 3
6512 Giubiasco
Tel.: 091 971 33 01
Mobile: 079 600 16 00