Famiglia & società

Pagare in sicurezza su internet

Lo shopping online ha molti vantaggi ed è popolare tra i giovani e i meno giovani. Ma per evitare spiacevoli sorprese quando si paga su internet bisogna prendere alcune precauzioni. Alcuni consigli e informazioni importanti per tutta la famiglia.
Immagine
Une femme paie par carte de crédit sur Internet

Gli acquisti online sono in piena espansione. Tutto può essere acquistato rapidamente e in qualsiasi momento. Inoltre, la scelta è vasta e la consegna è comodamente a domicilio. Ma più si compra e si paga su internet, più subdoli diventano i meccanismi di frode. Tra le possibili trappole ritroviamo false richieste di pagamento, furto di dati, abbonamenti-trappola o presunte offerte gratuite. Spesso viene spedita anche merce di qualità inferiore o, nonostante il pagamento già effettuato, non avviene alcuna consegna.

Attenzione ai pagamenti anticipati

Per escludere che la merce pagata non venga consegnata, si dovrebbe ordinare su fattura o tramite rimborso. Se la fattura viene pagata tramite online banking, deve essere garantita una connessione internet sicura. I portali online delle banche sono tra le transazioni di pagamento più sicure.

Trasmissione sicura dei dati

Sia che si utilizzi l’e-banking o una carta di credito, quando si effettuano pagamenti online è bene assicurarsi sempre di non inserire dati personali in una WLAN pubblica. Inoltre, una connessione è sicura e criptata solo se la riga dell’indirizzo inizia con https:// e alla sua sinistra è visualizzato il simbolo del lucchetto. I siti web senza «s», cioè con solo http://, non sono sicuri. 

Sistemi sicuri di pagamento elettronico 

I portafogli virtuali come PayPal, paysafecard o Paybox stanno diventando sempre più popolari perché proteggono i dati dei loro clienti. I pagamenti possono essere elaborati rapidamente e facilmente senza dover reinserire i dati per ogni acquisto. Anche in questo caso, però, bisogna fare attenzione che siano inseriti in forma criptata.

Non memorizzate i vostri dati bancari o della carta di credito su app o dispositivi.

Carte di credito prepagate

I clienti possono caricare carte di credito prepagate con un certo importo e usarle per i pagamenti online. In caso di frode si perde solo l’importo caricato. Le carte di credito prepagate vanno bene per i giovani. La spesa è facile da controllare e i genitori non devono consegnare la loro carta di credito ai figli. 

Pagate solo quello che comprate

Potreste ricevere inaspettatamente una fattura per qualcosa che non sapevate di aver comprato o che avevate inteso come una presunta offerta gratuita. In questo caso è meglio contattare direttamente il venditore o il fornitore. Se, nonostante questo, segue la minaccia di un’agenzia di recupero crediti o di un avvocato perché la fattura non è stata pagata, non bisogna farsi intimidire e contattare l'Associazione consumatrici e consumatori della Svizzera italiana. Si tratta probabilmente di una truffa che colpisce spesso anche i bambini e i giovani.

Controllare gli estratti conto e segnalare le frodi

Per non perdere la visione d’insieme e per reagire rapidamente in caso di frode, gli estratti conto dovrebbero essere controllati regolarmente. Se l’estratto conto della banca o della carta di credito non è corretto, occorre contattare immediatamente la banca o la società della carta di credito e far bloccare la carta.
 

Consigli per le precauzioni da adottare

  • Proteggete il vostro computer, tablet o smartphone con un software antivirus. 
  • Cancellate le e-mail sospette da mittenti sconosciuti e non cliccate sui link o allegati. Il più delle volte, contengono virus e trojan che accedono al vostro sistema e rendono le vostre transazioni di pagamento non sicure e accessibili agli hacker. (Mail di phishing)
  • Comprate solo da negozi online o fornitori affidabili. Tramite i motori di ricerca, informatevi in anticipo sui rivenditori sconosciuti. Fate attenzione ai dettagli di contatto, alle descrizioni dei prodotti, al colophon e alle norme legali, per esempio riguardo ai rimborsi, nonché leggete le recensioni di altri clienti. 
  • Usate solo metodi di pagamento sicuri. Non rivelate le vostre informazioni personali, come il vostro conto bancario o i dati della vostra carta di credito, via e-mail, posta, telefono, chat o modulo online.
  • Non memorizzate i vostri dati bancari o della carta di credito su app o dispositivi: innanzitutto per via degli hacker e, secondariamente, per questioni di responsabilità. Se vostro figlio o vostra figlia fa acquisti autonomamente usando il vostro account, perché ha libero accesso ai vostri dati, è considerato come un tacito consenso da parte vostra. Questo rende difficile il recupero del denaro pagato. Parlate con i vostri figli delle trappole dei costi con smartphone, videogiochi o acquisti online. 
  • Valutate insieme ai vostri figli i metodi di pagamento appropriati per i giovani. Per esempio, Twint o carta di credito prepagata. Spiegate ai vostri figli a cosa fare attenzione quando si effettuano pagamenti su internet, in modo che possano farlo in modo sicuro.