Famiglia & società

Consigli per la ricerca dell’asilo nido

Trovare posto in un asilo nido che abbia prezzi accessibili e soddisfi le vostre esigenze e quelle del vostro bambino non è così facile. O forse siete voi stessi a non sapere esattamente cosa volete e quali questioni sarebbe bene chiarire in anticipo. Per questo motivo abbiamo raccolto per voi alcuni consigli per la ricerca dell’asilo nido.
Immagine
Asilo nido e bambino: quale soddisfa le esigenze della famiglia?

Il più importante di tutti i consigli per la ricerca dell’asilo nido: vale la pena iniziare presto la ricerca per trovare una struttura adatta. Per chiarire quali asili nido sono fondamentalmente idonei, è possibile porsi innanzitutto le seguenti domande:

  • Accompagno io il bambino all’asilo nido o il mio compagno? Chi va a riprenderlo? E a che ora?
  • L’asilo nido è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, in bicicletta o a piedi? O ci serve una macchina?
  • L’asilo nido deve essere vicino al luogo di residenza o al luogo di lavoro?
  • È possibile conciliare gli orari e le vacanze dell’asilo nido con i nostri orari di lavoro?
  • Quanto può costare l’asilo nido? Abbiamo diritto a sovvenzioni?

Consigli importanti per la ricerca dell’asilo nido

Gli asili nido che prendete in considerazione vanno assolutamente visitati di persona per potervi fare un quadro della situazione direttamente sul posto. Ascoltate anche il vostro istinto: vi piace l’atmosfera? Come si comportano gli educatori con i bambini presenti? Avete una buona sensazione all’idea di affidare il vostro bambino a questo istituto?

In precedenza dovreste anche aver riflettuto su ciò che è importante per voi nella gestione di vostro figlio. I seguenti consigli per la ricerca dell’asilo nido possono esservi d’aiuto:

  • In che modo i responsabili dell’asilo nido gestiscono le questioni che considerate importanti come genitori? Ad esempio, come si comportano con i bambini che litigano? Ci sono delle regole a tavola? I bambini svolgono dei compiti all’interno dell’asilo nido?
  • Qual è il concetto pedagogico seguito dall’asilo nido e coincide con i vostri principi educativi?
  • Il principio seguito nella cura dei bambini è appropriato? Vi è un numero sufficiente di collaboratori con una formazione specialistica? Nelle linee guida per le strutture di accoglienza per l’infanzia del 2016 avete la possibilità di leggere che tipo di rapporto è consigliato tra bambini e personale del nido in base alla fascia d’età.
  • Gli ambienti dell’asilo nido sono attrezzati a misura di bambino?
  • Il personale del nido cura i contatti con i genitori e avviene un regolare scambio di informazioni sul benessere del bambino?
  • Com’è organizzato il periodo di adattamento? Il bambino dovrebbe conoscere i suoi educatori prima di rimanere da solo nell’asilo nido per la prima volta. Per questo motivo è importante un periodo di adattamento di almeno una o due settimane – a seconda del bambino, dei genitori e dell’asilo nido questo periodo può anche essere più lungo. All’inizio il bambino visita l’asilo nido accompagnato dai genitori, dopodiché viene lasciato lì da solo per un breve periodo di tempo. Gradualmente, questo periodo viene prolungato finché si raggiungerà la durata di permanenza prevista e tutto funzionerà al meglio.
  • Quali norme si applicano in caso di malattia o vacanze?

Molti asili nido oggi hanno il marchio di qualità QualiNido. All’indirizzo kibesuisse troverete altri consigli sul tema degli asili nido e anche su altre forme di custodia di bambini complementare alla famiglia.

Anche molte puntate del nostro podcast «Familienbande» (in tedesco) ruotano intorno al tema degli asili nido. Consigli preziosi per trovare un asilo nido vengono forniti, ad esempio, nella puntata «Kinderkrippe gesucht» (cercasi asilo nido) dell’11 agosto 2015.