Famiglia & società

Sostegno dei genitori per problemi di indebitamento

Quando i figli sono indebitati, anche per i genitori è un peso. Indipendentemente dal fatto che si tratti di adolescenti o di giovani adulti, i genitori sono preoccupati e vogliono aiutare. Ma che tipo di supporto è utile in caso di problemi di debiti?
Immagine
Il ragazzo sistema le sue fatture. Suggerimenti su come aiutare i figli in caso di debiti.

 

 

L’indebitamento può avere varie cause. Per i giovani la causa è spesso legata al loro comportamento da consumatori e all’alta disponibilità a spendere soldi che in realtà non hanno. La mancanza di esperienza, la pressione dei coetani, la pubblicità e fattori psicologici come l’essere pronti ad assumersi personalmente dei rischi, giocano un ruolo importante.

I giovani adulti spesso si indebitano privatamente a causa delle tasse e della cassa malati. Altre importanti trappole per l’indebitamento sono il conto costantemente scoperto o quando viene stipulato un prestito o un contratto di leasing. Si possono contrarre debiti ovunque e rapidamente.

Supportare, non pagare

Anche qualora i genitori potessero permetterselo, non dovrebbero pagare i debiti dei loro figli; gli adolescenti e i giovani adulti devono imparare ad accettare le conseguenze. Solo così potranno imparare da questa esperienza e cambiare il loro comportamento in futuro. A lungo termine, è più efficace se i genitori sono di supporto, aiutano a trovare la causa e mostrano le possibili soluzioni.

Piano di saldo del debito

Se i figli  hanno contratto debiti, i genitori possono aiutarli a riportare la situazione sotto controllo. Ad esempio, elaborando insieme un piano su come possono essere pagate le fatture in sospeso. È utile redigere un budget e ottenere così una visione d’insieme della situazione finanziaria. Una tale lista mostra ai giovani dove devono risparmiare per ripagare i debiti. Spesso ha senso contattare i creditori, spiegare la situazione e raggiungere un accordo in modo che il denaro residuo possa essere rimborsato a rate. Si può trovare aiuto anche in alcuni consultori specializzati.

Richiedere un aiuto professionale

Denaro e debiti sono argomenti tabù di cui non si parla volentieri. Per lo più sono collegati a sentimenti di vergogna e a tensioni. Spesso le persone colpite non riescono ad uscire dalla loro situazione da sole. Perché i debiti sono un circolo vizioso: così come vengono contratti velocemente, altrettanto rapidamente possono anche aumentare. Quando si tratta di debiti è molto importante cercare tempestivamente l’aiuto professionale di un servizio di consulenza sui debiti. I genitori possono dare un contributo importante sostenendo e motivando il figlio a rivolgersi al più presto a un centro specializzato. La figlia o il figlio possono anche preferire che la madre o il padre siano presenti a un colloquio di consulenza.

Parlare di debiti

Purtroppo, il tabù del debito non viene infranto né risolto solo con una visita al servizio di consulenza per budget e debiti. Il problema e ciò da cui è scaturito, deve essere discusso anche tra i genitori e l’adolescente o il giovane adulto interessato. Discussioni aperte e costruttive aiutano a imparare dalla situazione ed evitare di commettere di nuovo gli stessi errori. Ciò richiede la conoscenza del funzionamento delle tasse, della cassa malati e della riduzione dei premi. D’aiuto è anche ripensare al proprio comportamento consumistico e imparare a riconoscere le possibili trappole del debito. Devono essere affrontate anche le conseguenze dei debiti, come il recupero dei crediti, i pignoramenti, i problemi nella ricerca di un alloggio, ecc.

La consulenza di Pro Juventute

Se il dialogo in famiglia non è possibile o risulta difficile, a disposizione dei genitori c’è la Consulenza per genitori, e per adolescenti e giovani adulti il 147. Con queste offerte Pro Juventute fornisce assistenza 24 ore su 24. 

Consigli per i genitori

  • Parlate del problema debiti e affrontate la situazione apertamente.
  • Sostenete i vostri ragazzi o giovani adulti senza pagare i loro debiti.
  • Elaborate insieme un piano e stabilite insieme come si possono saldare i debiti. Se necessario, approfittate dell’aiuto di un consulente per il bilancio. 
  • Lasciatevi consigliare e assistere, ad esempio dalla Consulenza per genitori di Pro Juventute. Richiamate anche l’attenzione di vostra figlia o vostro figlio sulla Consulenza + supporto 147
  • Richiedete abbastanza presto un aiuto professionale presso un centro di consulenza sui debiti vicino a voi