Scuola e istruzione

Quando il coronavirus ostacola lo stage per scegliere la propria professione

Attualmente la Svizzera si trova in uno stato di emergenza a causa della crisi per coronavirus. Ciò influisce anche sulla scelta della professione e non facilita il relativo processo decisionale. Al momento è possibile solo limitatamente raccogliere impressioni dal mondo del lavoro. Ma anche se la situazione è difficile, ci sono possibilità per aiutare i ragazzi nella loro ricerca.
Immagine
I giovani si informano online sulla scelta professionale e i genitori offrono il loro sostegno.

Durante l’ultimo anno di scuola media la questione della scelta della professione diventa centrale. Alcuni giovani hanno già un'idea di quale formazione potrebbe essere loro adatta. Altri non sanno cosa fare, sono preoccupati per la ricerca e trovano difficile prendere una decisione. È importante che i genitori motivino i loro figli e li incoraggino a confrontarsi con il mondo del lavoro. A seconda della situazione in cui la figlia, il figlio, si trova attualmente, sono necessari diversi tipi di sostegno.

Vostra figlia, vostro figlio, non ha ancora idee riguardo alla sua professione futura

Forse vostra figlia, o vostro figlio, non ha ancora avuto l'«illuminazione» e ha bisogno di maggiori informazioni sulle opzioni disponibili. La domanda è: quali professioni esistono e quali corrispondono agli interessi e ai punti di forza di vostra figlia, o di vostro figlio?

A seguito della crisi legata al coronavirus, diversi centri di orientamento professionale in varie regioni offrono, oltre alla consulenza personale, anche consulenza online, telefonica e via e-mail. Qui potete trovare i relativi punti di contatto.

Compilate un test di interessi/ricerca-professione insieme a vostra figlia, o a vostro figlio. Oppure incoraggiate vostra figlia, vostro figlio ad eseguire il test da sola/o. È possibile che da questo risulti per quali professioni potrebbe essere idonea/o. Esempi di test si trovano su:

Vostra figlia, vostro figlio, ha già un'idea

Vostra figlia, o vostro figlio, ha già raccolto alcune impressioni e sa quali apprendistati può prendere in considerazione. Ciononostante, c'è ancora una leggera incertezza sul fatto che queste professioni soddisfino realmente le sue aspettative.

YouTube è un vero e proprio pozzo a cui attingere, dove numerose professioni sono presentate in video. Con un po' di ricerca, si possono trovare molte informazioni. Un po' più mirate sono invece le piattaforme delle associazioni professionali che permettono alla ragazza, al ragazzo, di farsi un'idea di determinate attività attraverso profili o video (a questo proposito vedi ancora orientamento.ch

Un'altra opzione è quella di eseguire interviste a persone di un particolare settore o a conoscenti attivi in una determinata professione. Forse una zia lavora nel settore sanitario, il padrino in un'officina e il vicino come orafo. Anche i genitori o fratelli e sorelle maggiori possono essere disponibili per una conversazione. Lontani conoscenti, come i genitori di un’amica o il vicino di casa di un compagno di classe, potrebbero fornire informazioni. Forse una breve telefonata potrebbe essere l’occasione giusta per organizzare un’«intervista».

Nella fase di preparazione, stabilite anche se il colloquio deve essere condotto via Skype, Teams, Zoom, Jitsi, ecc. in modo da poter vedere la propria controparte durante la conversazione. Naturalmente, le domande possono essere inviate agli intervistati selezionati anche in modo tradizionale via e-mail.

Suggerite a vostra figlia, a vostro figlio, di stilare prima una «lista di domande» sulle professioni selezionate e poi di iniziare a cercare una persona adatta a rispondere a queste domande. Possibili domande potrebbero essere: Cosa Le/ti piace in particolare in questa professione? Come potrebbe essere la mia giornata lavorativa? Quali materie scolastiche tratterò? ecc.

Regolamenti diversi

Ora che il governo federale ha deciso di allentare le restrizioni, le opportunità di uno stage stanno lentamente aumentando di nuovo in alcuni settori e aziende. Nelle singole aziende che hanno ripreso il lavoro quotidiano, gli stage professionali possono essere di nuovo svolti un po’ alla volta, nel rigoroso rispetto delle misure di protezione. Questo include parrucchieri, gastronomia, commercio al dettaglio, ecc. Anche se il numero di casi di Covid-19 al momento non sta più aumentando drasticamente, siamo ancora lontani dall’essere fuori pericolo. Aziende come Login hanno quindi introdotto l’opzione «Stage virtuali». Potete trovare informazioni più dettagliate qui.

Vostra figlia, vostro figlio, ha già un'offerta per un apprendistato

Forse vostra figlia, vostro figlio, ha già preso una decisione e sa quale professione vuole apprendere. Forse ha già addirittura ricevuto un'offerta di lavoro – solo che al momento a causa del coronavirus, non è possibile recarsi in azienda per uno stage professionale. Come può allora vostra figlia, vostro figlio, valutare l'idoneità dell'azienda prima di firmare il contratto di apprendistato?

Dato che la routine lavorativa quotidiana sta lentamente riprendendo velocità, una breve visita potrebbe essere ora possibile. In caso contrario, ci può essere la possibilità che vostra figlia, o vostro figlio, venga introdotta/o all’azienda per telefono o tramite videochiamata. E in una conversazione telefonica con la formatrice professionale o eventualmente anche con un apprendista dell’azienda, è di sicuro possibile chiarire alcune domande. Può darsi che direttamente gli apprendisti possano descrivere le loro impressioni a vostra figlia, a vostro figlio. Vale la pena chiedere all'azienda se tali possibilità esistono.

Molte famiglie sono attualmente impegnate nella scelta della professione e nella ricerca di un apprendistato. Per alcuni di voi la situazione non è così semplice. Desideriamo tuttavia incoraggiarvi ad accompagnare i vostri figli lungo questo cammino con fiducia e pazienza. Si sta inoltre discutendo di una proroga del termine per la presentazione delle candidature per i posti di apprendistato. Restate perciò sintonizzati, rimanete creativi e non arrendetevi!

Consigli per i genitori

  • Se vostra figlia, vostro figlio, non ha ancora idee sulla professione, può chiedere una consulenza attraverso il sito orientamento.ch ed essere così supportata/o nel processo decisionale.
  • Compilate insieme un test attitudinale o lasciate che vostra figlia, vostro figlio, esegua il test da sola/o. È possibile che emerga per quali professioni potrebbe essere idonea/o.
  • Con l’aiuto di profili o video, vostra figlia, vostro figlio, si farà un'idea sulle diverse professioni. 
  • Utilizzando una «lista di domande», può interrogare professionisti di una certa professione.
  • In una conversazione telefonica con la formatrice o il formatore professionale o eventualmente anche con un apprendista dell'azienda, si può ricevere risposta alle domande che di solito vengono chiarite durante uno stage professionale.