Scuola e istruzione

Ricetta per una candidatura di successo

Il dossier di candidatura fornisce al datore di lavoro una prima impressione. Nel processo di candidatura questo strumento è fondamentale. Influenza la scelta, è decisivo per poter andare avanti o ricevere risposta negativa, e caratterizza i primi passi nel mondo professionale.
Immagine
Un adolescente prepara i documenti per la candidatura. Questi forniscono all’azienda formatrice una prima impressione.

Vale la pena di investire un po’ di tempo per preparare il proprio dossier di candidatura. Questi documenti personali sono la prima cosa che l’azienda di formazione ha la possibilità di vedere di una persona. Ma come riescono i candidati a dare un’impressione positiva con i loro documenti di candidatura e allo stesso tempo suscitare l’interesse del datore di lavoro a volerli conoscere meglio? Il primo obiettivo è quello di ricevere un invito a un colloquio di presentazione. Dei documenti di candidatura adeguati sono quindi il biglietto d’ingresso all’interno di una selezione ristretta.

Attirare l’attenzione in modo positivo e convincere   

Un fattore decisivo è che la candidatura attiri l’attenzione positivamente e che ci si distingua dagli altri candidati. Per essere convincenti, il posto di apprendistato a cui ci si candida deve suscitare un sentimento positivo e corrispondere alle idee e ai desideri del giovane. Se la gioia e l’interesse fluiscono nella candidatura, questo si noterà mentre la si legge. Di norma, non ha molto senso fare domanda per un lavoro che altri hanno scelto per te. Si sconsiglia inoltre di preparare il dossier sotto pressione. 

Contenuto di un dossier di candidatura 

Esiste una vasta gamma di modelli utili per stilare una candidatura. Per esempio su orientamento.ch. È importante che tutti i documenti siano ben strutturati e preparati con cura – indipendentemente dal fatto che vengano inviati per posta o presentati per via elettronica.

I seguenti documenti fanno parte della candidatura per un apprendistato: 

  • Lettera di motivazione
  • Curriculum vitae
  • Pagelle scolastiche
  • Rapporto dello stage di prova
  • Certificati di eventuali incarichi di lavoro

Cartaceo o online

Nella maggior parte dei casi, nell’annuncio di lavoro è indicato il canale attraverso il quale la candidatura deve essere presentata, ad esempio, attraverso un portale di candidatura. Se non viene menzionato nulla, questa decisione è lasciata al richiedente. Le piccole imprese familiari tendono a preferire le candidature in forma stampata, mentre le piccole e medie imprese spesso preferiscono ricevere i documenti via e-mail. Fate in modo che una candidatura elettronica non sia in alcun modo inferiore a quella stampata. Etichettate in modo chiaro i documenti allegati e metteteli insieme in uno o due file. Se i documenti della domanda vengono stampati, assicurarsi che la qualità di stampa sia elevata. Il dossier deve essere impeccabile e privo di macchie o pieghe.

Sfruttare le possibilità creative

A seconda del tipo di apprendistato, c'è più o meno spazio per opzioni di design creativo. Per le professioni creative, come il grafico o il fotografo, è una buona idea mostrare già nei documenti di candidatura che l’estro creativo è presente. Per esempio, con un curriculum inusuale o un frontespizio ben disegnato. Un po’ di colore è consentito anche per le professioni amministrative, ma all’interno di un contesto semplice.

Una candidatura-video è un altro modo per distinguersi dalle candidature classiche e per dare un’impressione personale. Informazioni e consigli su come procedere sono disponibili online.

Sostegno dosato  

I genitori sono un importante supporto nel processo di candidatura. Possono aiutare a chiarire eventuali incertezze. È importante incoraggiare i ragazzi, rispondere alle loro domande e fornire consigli nella preparazione del dossier. Ciononostante, il responsabile della candidatura dovrebbe essere sempre la figlia o il figlio. I genitori dovrebbero sempre tenere un basso profilo. Dato che è noto che quattro occhi vedono meglio di due, i genitori possono offrirsi di esaminare insieme ai figli la stesura finale della candidatura prima che venga inviata. Se necessario, si apportano miglioramenti o si sviluppano ulteriormente alcune parti.

Conoscere il mondo del lavoro 

Il sistema educativo in Svizzera è vario e complesso. Affinché i ragazzi possano trovare un apprendistato che corrisponda alle loro capacità e ai loro interessi, i genitori devono anche sapere quali sono le condizioni e i requisiti necessari per una determinata professione. Per comprendere i processi di candidatura in Svizzera, è utile conoscere il mondo della formazione. Per i genitori di lingua straniera è a disposizione il servizio di orientamento professionale: Informazioni in diverse lingue.

Consigli per i genitori

  • Sostenete vostra figlia o vostro figlio nella stesura di un dossier di candidatura, ma non assumetevi alcuna responsabilità. Rendetela/o attento al fatto che deve avere il tempo sufficiente per preparare e ottimizzare ogni candidatura. 
  • Assicuratevi che si orienti a modelli attuali. Guardate gli esempi insieme per raccogliere le idee.
  • Chiedete a vostra figlia o a vostro figlio quali sono le sue idee sulla professione che ha scelto e perché vuole imparare proprio quella. Dove coincidono i suoi interessi con il contenuto della professione? 
  • Esaminate attentamente l’annuncio di lavoro insieme. Guardate quali requisiti sono desiderati e quali possono essere soddisfatti. Cercate di scoprire insieme quali sono le qualità e le competenze particolarmente richieste. 
  • Alla fine ripassate i singoli elementi dei documenti di candidatura passo per passo. Segnalate gli errori nella struttura delle frasi e nell’ortografia in modo che vostra figlia o vostro figlio possa ancora correggerli.
  • L’invio di una candidatura – per posta o per via elettronica – è qualcosa di speciale. Elogiate la perseveranza di vostra figlia o di vostro figlio e incoraggiatela/o a continuare così. Un primo passo importante sulla via di un apprendistato adeguato è stato compiuto.