Media & Internet

App e giochi sul telefonino

LINGUA FACILE - Tanti bambini e ragazzi hanno un telefonino. Il telefonino ha molti vantaggi. Ma ha anche molti svantaggi. Può causare spese elevate. E non sempre ci si accorge. Quindi bisogna stare molto attenti. Qui parliamo dei costi di app e giochi.
Immagine
Lo smartphone è un compagno inseparabile per bambini e giovani e può diventare rapidamente una trappola in termini di costi.
 
Immagine
Gütesiegel Leichte Sprache

Questo testo è scritto in lingua facile


Qual è il problema con i costi? 

I costi di app e giochi non sono sempre chiari. 
Qualche volta i vostri figli non si accorgono subito che stanno spendendo dei soldi. 
E non hanno in chiaro a quanto ammonta il totale dei loro acquisti. 
Magari ricevono all’improvviso una fattura salata per il telefonino. 
Oppure viene addebitata la carta di credito dei genitori. 

Dove possono acquistare app o giochi i vostri figli?

I vostri figli possono acquistare app e giochi nell’App Store 
o nel Google Play Store. 

Quanto costano app o giochi?

I prezzi variano. 
Per alcune app e alcuni giochi si paga soltanto una volta. 
Per altri si acquista un abbonamento. 
E così bisogna pagare ogni mese. 

Ci sono anche app e giochi che non costano niente. 
Ma sembra solo essere così. 
I produttori di app e giochi vogliono sempre guadagnare soldi.

I vostri figli possono quindi anche spendere soldi per app e giochi gratuiti. 
Ecco come.

Acquisti in-app 
All’inizio i vostri figli possono utilizzare gratuitamente app e giochi. 
Dopo un po’, però, non è più possibile. 
Allora bisogna pagare un importo, cioè fare un acquisto in-app,
per poter continuare a giocare. 

Moneta virtuale 
Alcune app e alcuni giochi hanno la propria moneta virtuale. 
Per esempio monete d’oro. 
Queste monete d’oro si possono collezionare durante il gioco. 
I vostri figli possono comperare questi soldi virtuali con soldi veri. 
Spesso non si rendono conto che si tratta di una spesa reale. 
E neanche di quanto hanno speso

Che cosa possono fare i genitori?

I vostri figli hanno accesso al conto di Apple Store o Google Play Store? 
Allora è importante non salvare mai i dati della vostra carta di credito. 
Così i vostri figli non possono fare acquisti senza di voi. 

Per telefonini e tablet esiste una funzione importante: 
potete disattivare la possibilità di fare acquisti in-app. 
Oppure potete bloccare questa funzione con una password. 
I vostri figli possono così effettuare un acquisto solo 
se voi inserite la password.

Non date ai vostri figli i dati d’accesso al vostro conto. 
Regalate loro per esempio carte prepagate. 
In questo modo possono gestire gli acquisti da soli.

Parlate con i vostri figli dei costi. 
Fatevi mostrare le app e i giochi che vogliono installare. 
Vedrete così che cosa acquistano.