Sviluppo & salute

Depressione dopo il parto

LINGUA FACILE - Dopo il parto alcune donne soffrono di depressione. Qui vi spieghiamo come si riconosce questa malattia. E vi diciamo anche che cosa si può fare contro questa malattia.
Immagine
Come si manifesta la depressione postnatale.
 
Immagine
Gütesiegel Leichte Sprache

Questo testo è scritto in lingua facile.


In Svizzera nascono ogni anno più di 80 000 bambini. 
Circa 13 000 donne soffrono di depressione dopo il parto. 
È quindi una malattia che colpisce tante donne! 

I sentimenti dopo il parto

Il periodo dopo il parto è difficile per una donna. 
Deve abituarsi al proprio figlio. 
Da un momento all’altro la vita è cambiata. 
Una neo-mamma ha poco tempo per dormire.

Tantissime donne passano giorni difficili dopo il parto. 
Sono tristi e piangono tanto. 
Magari hanno anche una sensazione di rabbia. 
Questo è normale! 
Di solito dopo alcuni giorni le donne stanno di nuovo bene.

E se una donna dopo due settimane non sta ancora bene? 
Allora potrebbe soffrire di depressione. 
La depressione dopo il parto ha un nome specifico. 
Si chiama depressione post-parto. 

Questi potrebbero essere i segnali di una depressione post-parto.

  • Vi sentite esaurite? 
  • Vi viene molto da piangere? 
  • Avete l’impressione che tutta la situazione sia troppo per voi? 
  • Avete paura della responsabilità?
  • Avete l’impressione di non poter badare bene al vostro bambino?
  • Avete paura che succeda qualcosa al vostro bambino?
  • Siete arrabbiate con il vostro bambino?
  • Avete paura quando siete da sole con il vostro bambino?
  • Avete la sensazione di non amare il vostro bambino?

Allora forse soffrite di depressione post-parto.

La depressione post-parto è una malattia. 
Questa malattia può essere curata!

Per questo è molto importante chiedere aiuto! 
Dite al vostro compagno o ai vostri amici che state male. 

Qui ricevete aiuto:

  • presso il vostro ginecologo
  • presso i consultori genitori e bambino
  • presso le levatrici

Dopo il parto una donna non è solo felice e contenta. 
Magari deve prima imparare a voler bene al suo bebè. 
È una cosa normale!

I genitori ricevono invece aiuto presso la Consulenza per genitori di Pro Juventute

Telefono: 058 261 61 61

Potete chiamarci in qualsiasi momento. 
Giorno e notte. 
È gratuito 
E non dovete dirci il vostro nome.

Chat 

Cliccate su questo link: 
https://www.projuventute.ch/it/chat 
Potete chattare con qualcuno. 
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 11.30.
Potete anche darci un nome fittizio.

E-Mail 

Potete scrivere un’e-mail al seguente indirizzo:
consulenzapergenitori@projuventute.ch