Sviluppo & salute

Progetto pilota «preasilo» nei centri di accoglienza nel Canton Argovia

Le famiglie richiedenti asilo spesso vivono per mesi o anni in piccoli alloggi d’accoglienza. C’è una sola stanza per famiglia. La vita quotidiana è stressante e le persone sono spesso abbandonate a loro stesse. Il preasilo offre alcune ore di svago per i bambini in età prescolare. Bambini e genitori acquisiscono inoltre familiarità con la nostra cultura di gioco e la nostra lingua.
Immagine
I bambini giocano insieme nel centro di accoglienza.

Mentre i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria possono frequentare una scuola interna, non c’è possibilità per i bambini in età prescolare di soddisfare i loro bisogni di gioco, movimento, espressione e riposo. 

Gli esperti concordano sul fatto che le basi importanti per lo sviluppo individuale sono poste nei primi anni di vita. Un intervento precoce è importante per i bambini per sviluppare le loro abilità motorie, linguistiche, cognitive e sociali. Se questo manca, aumenta il rischio che siano svantaggiati nello sviluppo della prima infanzia. Questi svantaggi si manifestano spesso in seguito, sotto forma di disuguaglianza di opportunità nelle prime esperienze scolastiche, nella formazione e infine nel mercato del lavoro.

  • Migliori opportunità per uno sviluppo adeguato all’età dei bambini nei centri di accoglienza.
  • Al momento dell’ingresso nella scuola dell’infanzia, i bambini hanno competenze adeguate all’età e che corrispondono al loro potenziale. 
  • I genitori conoscono l’importanza di un intervento educativo già nella prima infanzia.
  • I genitori ricevono esempi di attività di gioco stimolanti e possono praticarle.
  • Offerta a bassa soglia.

Secondo il principio delle pari opportunità, tutti i bambini dovrebbero poter beneficiare allo stesso modo dell’educazione nella prima infanzia e mostrare quindi in seguito meno deficit nelle competenze.

Mattine di preasilo sono attualmente offerte nei centri di accoglienza cantonali di Untersiggenthal e Aarau. Il progetto pilota è attualmente in fase di valutazione e durerà fino a settembre 2021. 

Per domande e ulteriori informazioni, gli interessati sono invitati a contattare:

Regionalstelle Mittelland

Pro Juventute
Länggassstrasse 8
3012 Bern

E-Mail