La vita quotidiana al tempo del coronavirus

Ritorno ad una quotidianità diversa

Dopo settimane in stato di emergenza per la Svizzera è iniziata una nuova vita quotidiana. A determinate condizioni e con le opportune precauzioni, la vita pubblica si sta gradualmente rimettendo in carreggiata. Pro Juventute accompagna le famiglie con consigli utili e anche in orari insoliti, 24 ore su 24.
Immagine
Il padre accudisce i figli durante l’Home office. Consigli per una routine al tempo del coronavirus.

Con sollievo da parte di alcuni genitori, la scuola è ricominciata. A seconda che si tratti di lezione in metà classe o di normale attività scolastica, la vita familiare deve essere riorganizzata. Anche se si desidera la normalità, molto rimane incerto e le paure non vengono semplicemente spazzate via. Come affrontare questi sentimenti di insicurezza? Come possiamo, come società, imparare a convivere con il virus? Come si spiega ai bambini perché non può essere tutto come prima? Come organizzare il tempo libero dei bambini quando molte cose sono possibili solo in misura limitata? E cosa succede con l’assistenza per i bambini esterna alla famiglia? Queste e altre domande simili occupano ancora i pensieri di molti genitori. Per continuare a padroneggiare con successo questa situazione eccezionale e tesa, gli esperti di Pro Juventute sono a disposizione delle famiglie. I genitori possono anche trovare suggerimenti, idee di gioco e informazioni su vari argomenti. 

Avete domande? Desiderate qualcuno che vi ascolti? La Consulenza per genitori di Pro Juventute continua ad essere disponibile 24x7 - per telefono, per e-mail o tramite consulenza anonima online.

Donazione online con Twint, PayPal, Postfinance opure carta di credito

Con una donazione potete aiutarci a continuare ad essere presenti per bambini, giovani e genitori 24 ore su 24.