Famiglia e società

Un mondo di esperienze sul tragitto verso la scuola

Sul tragitto per andare alla scuola dell'infanzia e a scuola, i bambini fanno numerose esperienze. Quando i bambini vengono portati e prelevati in auto, a prima vista può sembrare più semplice, ma il bambino perde importanti opportunità di apprendimento. Riflessioni sul valore del tragitto casa scuola.
Immagine
Bambino-sul-tragitto-casa-scuola-trip

Fare progetti insieme su quello che si vuole fare dopo la scuola; calpestare l'ombra dell'altro alla luce del sole; fermarsi al cantiere e guardare i lavori in corso; saltare nelle pozzanghere di pioggia; accarezzare il gatto ed evitare il cane; sussurrare, ridere e raccontarsi segreti... Lungo il tragitto casa scuola, gli argomenti trattati sono molteplici, il mondo delle esperienze è vario e le opportunità di apprendimento sono grandiose. È importante che i bambini siano tra di loro e non siano costantemente affidati alle cure degli adulti.

Significative occasioni di apprendimento

Il tragitto verso la scuola rappresenta uno spazio esperienziale e di apprendimento nel quale i bambini acquisiscono una certa indipendenza. Pertanto, dicono gli esperti, i bambini in età scolare dovrebbero presto essere in grado di affrontare il tragitto da soli. Grazie ad esso, i bambini imparano ad affermarsi in modo indipendente e a valutare da soli i pericoli sulla strada. Sul tragitto verso la scuola si possono sperimentare pure l'azione in gruppo e l'incontro con bambini e ragazzi appartenenti a diverse fasce d'età. Sarebbe un peccato se i bambini venissero privati di quest'opportunità di apprendimento perché accompagnati in auto alla scuola dell'infanzia e a scuola.

Paure e pericoli

Sempre più spesso i genitori sono tormentati dalla paura che possa accadere qualcosa al loro bambino. Probabilmente anche la comodità gioca un ruolo importante, infatti è più facile trasportare il bambino in macchina come fosse un pacco e consegnarlo davanti alla scuola. Riguardo al tragitto casa scuola si è discusso e si è scritto parecchio. Spesso le opinioni sono completamente diverse su ciò che è ragionevole aspettarsi o non aspettarsi da un bambino. Le discussioni vertono sulla lunghezza del tragitto scolastico, sul ruolo dei genitori e sulla valutazione dei rischi. Comprensibilmente, i genitori temono che possa succedere qualcosa al loro bambino mentre va a scuola. Spesso si ignora il fatto che la guida di un'auto non è necessariamente priva di pericoli.

Favorire l’autonomia

Più piccolo è il bambino, più è difficile lasciarlo andare. Il passo verso una maggiore indipendenza richiede molto da genitori e figli. È bene e giusto che i bambini della scuola dell'infanzia siano accompagnati all'inizio. Ma non c'è necessariamente bisogno di un'auto per questo. In Svizzera, la distanza tra la casa e la scuola di solito è ragionevole. Gli insegnanti, gli esperti di trasporti e di movimento consigliano di accompagnare a piedi i bambini appena inseriti nella scuola dell'infanzia e nella scuola. Anche se spesso sarebbe più comodo portare rapidamente il bambino mentre si va in auto al lavoro. Per garantire che il tempo richiesto non sia troppo lungo, i genitori spesso si organizzano tra di loro.

Sicurezza e libertà  

Va da sé che i politici e le autorità pubbliche sono chiamati a garantire percorsi casa scuola sicuri, affinché i nostri bambini possano essere mandati alla scuola dell'infanzia e a scuola nel modo più indipendente possibile. I genitori che lasciano ai loro figli la libertà di andare a scuola a piedi contribuiscono a far sperimentare l'indipendenza, a promuovere la mobilità e la resistenza e a stabilire contatti sociali.

Consigli per i genitori per i genitori

  • Aiutate il vostro bambino ad affrontare il percorso casa scuola in modo autonomo il più presto possibile.
  • Accompagnate il vostro bambino solo per il tempo necessario e fate in modo di camminare il più spesso possibile.
  • Organizzatevi con altri genitori se vostro figlio non è ancora in grado di andare a scuola da solo.
  • Chiedetevi di tanto in tanto se state davvero accompagnando vostro figlio in auto alla scuola dell'infanzia o a scuola, per ansia o piuttosto per comodità.
  • Lasciate a vostro figlio la libertà che può sperimentare sul tragitto verso la scuola. Lasciate che vostro figlio, vostra figlia, esplori questo spazio esperienziale.